Cerca nel blog

mercoledì 4 settembre 2013

Sugoli





I SUGOLI sono un dolce tradizionale delle nostre campagne, un dolce povero, naturalmente, quando con pochissimo ci si inventava primo, secondo e dessert… e in questo caso proprio di dessert parliamo: in pratica i sugoli sono un budino preparato con mosto fresco, farina bianca , farina gialla e zucchero. Proporzioni, temperature e tempi di aggiunta si mescolano fornendo un mix di versioni tale che, se chiedete ad una brava massaia come si preparano, nessuna vi dirà la stessa cosa…

I sugoli sono un dolce caratteristico della vendemmia e vengono preparati con il mosto dell'uva (a me piacciono preparati con l'uva di clintòn o di uva fragola), zucchero e farina. La consistenza dei sugoli è come quella dei budini. Una volta era considerata una ricetta povera in quanto ogni famiglia aveva la propria vigna e l'uva era abbondante. I sugoli vanno preparati il giorno precedente il consumo, messi in frigorifero in coppette e serviti freddi come dessert. I sugoli sono di color viola acceso. Si possono anche conservare, in vasetti di vetro, dopo averli sterilizzati per circa 20'.




Ingredienti (2-3 vasetti):

500 gr di succo di uva
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina 00
Procedimento:
Lavate bene i grappoli di uva e sgranateli, poi fate bollire gli acini per mezzoretta. Con lo schiacciapatate o il passaverdura "pigiate" tutta l'uva cotta. Mescolate  farina e zucchero e aggiungeteli  al succo di uva. Cucinate a fuoco basso per 4-5' avendo l'accortezza di mescolare continuamente con una frusta per evitare che si formino grumi.